29 aprile 2011

The Royal Wedding: William and Kate

Una fiaba Disney trasportata nella realtà. Gli ingredienti c'erano tutti: il principe (non azzurro, ma in rosso), la ragazza "commoner", la matrigna (Camilla Parker-Bowles), il palazzo reale, la corte, le sorellastre (Eugenia e Beatrice di York) e naturalmente la carrozza.
Dopo quasi 10 anni di fidanzamento, la borghese Kate Middleton è convolata a giuste nozze col principe erede al trono William di Windsor.



Tutto si è svolto con calma e in perfetto orario.
Grande partecipazione e trasporto da parte del popolo, che ha dormito accampato per giorni di fronte a Westminster Abbey solo per salutare Waity-Katy.
Avvolta nel suo Sarah Burton per l'atelier Alexander McQueen in avorio e pizzo, così modesto rispetto quello indossato nel 1981 dalla defunta Lady Diana Spencer, e con qualche richiamo a quello che indossò la stupenda Grace Kelly, e sulla testa la preziosa tiara prestata dalla regina Elisabetta, Catherine Elizabeth Middleton ha pronunciato il fatidico sì, diventando principessa e duchessa di Cambridge.



1900 circa gli invitati (ridotti a 650 per il pranzo e dimezzati a 300 al momento della cena), alberi lungo le navate di Westminster e una cerimonia breve e solenne.
Parate, centinaia di guardie, cavalli e carrozze e il bacio dal balcone di Buckingham Palace.
Nessun errore e pochi i momenti di imbarazzo. L'emozione trapelava dagli occhi del padre di Kate, Michael Middleton, e dalle mani tremanti degli sposi (William ha infilato con difficoltà l'anello al dito di Kate).
Finita la cerimonia, finalmente tutti si sono rilassati, sui volti sono spuntati grandi sorrisi e sono arrivati i commenti acidi sulle mises degli invitati.
Colori vivaci, tripudio di cappellini firmati Philipp Treacy e di cadute di stile (pessima Camilla, sgraziata, e terribili le scelte delle figlie di Andrea di York e Sarah Ferguson (assente, come Paris Hilton e Tony Blair alla cerimonia) Eugenia e Beatrice di York, che hanno mortificato i loro Valentino Couture e Vivienne Westwood).


Molto bella ed elegante, a mio parere, Victoria Beckham in un sobrio abito blu notte ed un cappellino che ha fatto parlare molto di sè. L'ho trovata signorile ed impeccabile.
A voi è piaciuto? Che ne pensate delle scelte degli sposi e degli invitati?


Foto prese da Google e Vogue.it

11 commenti:

  1. Victoria è sempre splendida, ma forse non faccio testo dato che è la mia musa <3 Però concordo pienamente con te con le figlie di CPB (per cui, tra l'altro, nutro un profondo astio da sempre), totalmente inadeguate e sgraziate. Kate era splendida :)

    RispondiElimina
  2. Victoria è forse la più elegante e sobria!Terribile Pippa con quell'abito che non le dona!Camilla come anche la sorella di Carlo hanno dato il peggio di loro!Per il resto l'humor inglese si fa vedere con i vestiti!Ah le sorelle Ferguson sono un NO deciso!
    xxx
    C.

    RispondiElimina
  3. L'abito era davvero particolare,e lei era bellissima!!! Mi è piaciuta moltissimo!!!
    Complimenti per il post e sopratutto per il blog!!! Ho deciso di diventare una tua follower!!!
    kiss..kiss..kiss..!!!
    Miriam

    Visita il mio blog, e se ti piace, seguimi anche tu!!!
    http://fashioncrazyball.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Carmen: A me Pippa, invece, piaceva un sacco. Trovo che quel Sarah Burton per AMQ le donasse veramente molto!

    Miriam: ti ringrazio molto..passo sicuramente a sbirciare il tuo blog ;)

    RispondiElimina
  5. Le nozze sono state davvero fiabesche :)
    passa da me! io ho postato anche il secondo vestito indossato da Kate durante i festeggiamenti
    baci!

    RispondiElimina
  6. io ho adorato victoria e philippa anche se la scelta del bianco come colore per l'abito secondo me non è stata molto "in"..

    Baci
    Partecipa al mio Giveaway in premio una borsetta Liu jo
    http://theglamouravenue.blogspot.com/

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...