19 dicembre 2012

Young&Talented #10_#11: Barbara Casasola and Charline De Luca

Oggi un nuovo appuntamento con Young&Talented, rubrica dedicata ai designer emergenti, italiani ed internazionali.
Continuando il mio tour a Palazzo Morando, dove durante la Milano Fashion Week erano esposte le collezioni P/E degli stilisti di domani, mi sono imbattuta in due giovani donne apparentemente diverse tra loro: una mora, l'altra bionda, una brasiliana, l'altra italiana.
La prima ha sempre voluto vivere di moda, l'altra se ne è resa conto dopo un percorso di studi differente. Entrambe finaliste all'edizione 2012 di Who's on Next? e con alle spalle una gavetta presso prestigiose maison, queste giovani designer sono unite da alcuni minimi comuni denominatori: la passione per la moda, la creatività smisurata, la ricerca puntigliosa di materiali e tessuti e un approccio fresco.

Today a new article for Young&Talented, a column dedicated to national and international upcoming designers.
During my tour at Palazzo Morando, which hosted S/S collections of emerging fashion designers during Milan Fashion Week, I met two young women, apparently different: one brunette, one blonde, one brazilian, the other one italian.
First one loves fashion since ever; the other one realized to love fashion after a different type of study curriculum.
Both of them were selected as 2012 finalists for the coveted Who's on Next? award and they collaborated for prestigious fashion houses. Those women have something in common: passion for fashion, an amazing creativity, they do a meticulous textiles and fabrics' research and their approach is innovative.


10. Barbara Casasola
Barbara Casasola - ph. courtesy of Vogue.it
Sono totalmente rimasta rapita da questa giovanissima designer originaria del Brasile, che dopo un brillante percorso di studi (prima alla Central Saint Martins di Londra e poi all'Istituto Marangoni di Milano), è stata assunta da Roberto Cavalli, per cui ha lavorato due anni, ed in seguito presso Sonia Rykiel, Lanvin e ha curato la linea See by Chloé.
Nel 2011 Barbara Casasola ha finalmente lanciato la sua omonima linea e nel 2012 è stata selezionata come una delle finaliste di Who's on Next?.
La prima cosa che colpisce della collezione P/E 2013 di Barbara Casasola è il colore: pieno, puro, sgargiante. Un susseguirsi di bianco ottico, arancio vitaminico, fucsia (che sarebbe piaciuto alla Schiaparelli), nero seducente e femminili nuance nude.

I totally fell in love with the collection of this brazilian young designer, who after a brilliant course of study (before at Central Saint Martins in London and then at Istituto Marangoni in Milan), was hired by Roberto Cavalli - she worked for him for two years - and then she worked for Sonia Rykiel, Lanvin and designed the line See by Chloé.
In 2011 Barbara Casasola has finally launched her own brand and in 2012 was selected as a finalist at  Who's on Next?.
The first thing that you notice about Barbara Casasola's S/S 2013 collection is the colour: full, pure, bright. A palette of optical white, tangerine orange, fuchsia (Elsa Schiaparelli would love that), seductive black and feminine nude shades.


Maxi dress, tailleur, bluse e gonne all'apparenza semplici, dalle forme morbide e minimali, rivelano a poco a poco una ricerca di materiali e una costruzione delle linee uniche. Fiumi di seta, rigorosamente lavorata in Italia, avvolgono la silhouette della donna. La gamba si scopre e mostra degli impensabili shorts, che donano ad ogni capo dinamismo e una piacevole innovazione.
Purtroppo ho potuto fare solo un paio di foto (Barbara il 28 settembre presentava in anteprima la sua linea all'Hotel Crillon di Parigi e nessun dettaglio degli abiti doveva essere rilasciato prima di quella data), ma spero che riuscirete ad apprezzare i suoi capi dalle foto prese dal suo sito ufficiale. Per me è una pura ode alla femminilità. Très chic.

Maxi dresses, suits, blouses and skirts, apparently simple, with rounded and minimal shapes, gradually reveal an unique fabrics research and lines construction. Rivers of silk, rigorously worked in Italy, wrap the woman silhouette. The leg is shown and exhibits unthinkable shorts, which give to each garment an interesting and innovative dynamism.
Unfortunately I could took only two pictures (in fact, Barbara on September, 28 had a preview of her collection at the Hotel Crillon in Paris, and no detail of the clothes could be released before that date), but I hope you will appreciate her clothing by looking photos I've taken from her official website. For me it's a pure ode to femininity. Très chic.



11. Charline De Luca
Carlotta De Luca - ph. courtesy of Vogue.it
Carlotta De Luca è un'italiana verace, nata e cresciuta a Roma, che dentro di sé porta quella forza e quella poesia che contraddistinguono la città eterna, che tutti ci invidiano. Laureata in Architettura in America, nel 2009 torna a Roma e lavora presso Fendi. Dentro lei prende corpo la volontà di cambiare settore e di lanciarsi nel mondo della moda.
Dopo essersi trasferita a Londra, dove frequenta la Central Saint Martins, torna in Italia e nel 2011 crea il marchio Charline De Luca.
La selezione come finalista all'edizione 2012 di Who's on Next? è una conferma, conferma che Carlotta ha imboccato la sua strada.
Frizzante, dinamica e rigorosa, la linea P/E 2013 di Charline De Luca colpisce per l'essere figlia del suo tempo. La modernità e l'anti-convenzionalità delle calzature rivelano una voglia di guardare oltre.

Carlotta De Luca is real passionated italian woman, born and raised in Rome, who brings within herself the typical Rome' strength and poetry, that makes the eternal city something therefore everyone envy us. Graduated in Architecture in America, in 2009 she came back to Rome and worked for Fendi. Then Carlotta understands she wants to work in the fashion field.
After moving to London, where she attended the Central Saint Martins, in 2011 she came back in Italy and created the brand Charline De Luca
When she's selected as a finalist in the 2012 edition of Who's on Next?, Carlotta had the proof that fashion was her life and destiny.
Fresh, dynamic and rigorous, Charline De Luca S/S 2013 collection is clearly modern and contemporary. Innovative and unconventional shoes reveal a desire to look forward.



Oltre alla ricerca di materiali davvero ampia (dalla rafia al pitone) e all'uso sapiente del colore, mi hanno colpito le linee scultoree. Le forme nette e spigolose, che risentono degli studi di architettura della designer, sposano in modo inaspettato lacci e nastri che si snodano sinuosamente lungo il collo del piede e intorno alla caviglia. Ci si aspetterebbe calzature dure e rigide, e invece ci troviamo davanti a scarpe che gridano femminilità da ogni angolo.
E' stato molto piacevole parlare con Carlotta: mentre racconta che Valerie Steele, curatrice del Museo del Fashion Institute of Technology di New York ha selezionato la sua calzatura Zaha per l'esposizione "Shoe Obsession", gli occhi le brillano.
A 25 anni Carlotta De Luca può essere definita un "architetto della scarpa" e un futuro pieno di soddisfazioni e successi la attende. Che sia una nuova Ferré delle calzature?

In addition to a really scrupolous fabrics research (from the python skin to raffia) and a clever colour's use, I was impressed by the sculptural lines. Clear and angular shapes, which are inspired by shoe designer's architecture studies, are unexpectedly mixed with laces and ribbons that flow sinuously along the instep and around the ankle. You would expect a stiff and strong footwear, instead you can admire super feminine shoes.
It was very nice talking with Carlotta: while she talks about Valerie Steele, curator of the Museum of
Fashion Institute of Technology in New York, that has selected Carlotta's Zaha shoe for the exhibition "Shoe Obsession", her eyes shine.
Carlotta De Luca is only 25 years old, but she already can be called a
"shoe architect" and a future full of satisfaction and success is waiting for her. She could be the new Ferré for footwear area? 







Per rimanere sempre aggiornati sulle collezioni dei nuovi stilisti emergenti, vi invito a seguirmi anche su:
Facebook, Twitter & Bloglovin'

41 commenti:

  1. Mi piace molto la collezione di Barbara :)

    http://thefashionshadowbygiulia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. mi sono innamorata della collezione di Barbara Casasola, in particolare per i colori forti che usa! E quelle zeppe verdi e con la punta nera sono fantastiche!!
    Fabiola

    wildflowergirl

    RispondiElimina
  3. Beh, un che di 'architettonico', alla De Luca, è rimasto :) Ma ha fatto bene a cambiare settore, mi pare promettente!

    Morbida, la vita! - Curvy Blog
    'Morbida, la vita!' Facebook Page
    Twitter - Follow me!

    RispondiElimina
  4. Conoscevo già Carlotta De luca e le sue calzature !
    Ma La brasiliana mi ha completamente stregata, i suoi abiti sono super femminili e chic. Quello che apprezzo è sempre la portabilità dei capi che vengono presentati e i suoi sono veramente tutti portabilissimi.
    Promossa la brasiliana!

    www.littlefashionplace.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Adoro la Casasola, come bene sai!!
    Avere uno dei suoi abiti sarebbe un sogno!!

    XOXO

    Cami

    www.paillettesandchampagne.com

    VUOI VEDERE PAILLETTES&CHAMPAGNE NELLA IT.FAMILY DI GRAZIA?'!
    VOTACI TUTTI I GIORNI QUI http://blogger.grazia.it/blogger?id=305
    BASTA CLICCARE SUL CUORE
    GRAZIE!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. A mio avviso può diventare benissimo la nuova Ferrè delle calzature, sono tutte strabilianti!!!

    RispondiElimina
  7. entrambe bellissime!!! ma in particolare adoro le scarpe!

    http://wishuponastarblog.wordpress.com/2012/12/19/animalier-is-my-obsession/

    RispondiElimina
  8. Bellissime collezioni per entrambe.
    Mi ha impressionato positivamente Barbara!

    baci
    http://www.larmadiodivenere.com/2012/12/ma-come-mi-vesto.html

    RispondiElimina
  9. Great designs and the first designer's cloth remind me of Celine and Mui Mui!

    RispondiElimina
  10. Entrambe molto brave, dotate di talento.Non vorrei essere polemica ma dovremo leggere e vedere piu' spesso post di questo genere dedicati a chi mette impegno e passione nel lavoro che fa' e magari non è molto conosciuto, come in questo caso.Brava, l'ho apprezzato molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero Sonia, le tue parole significano molto per me :) E concordo, ovviamente! Il panorama dei giovani emergenti è vastissimo, ricco, ma ancora poco noto ai più!

      Elimina
  11. Grazie per aver condiviso queste ragazze, non le conoscevo ed è stata una splendida scoperta... Brava amore!
    Un bacino

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. great post! I think that all of them are very talented ladies!

    RispondiElimina
  13. Le "opere" di Barbara sono degne di grandi Maison e la aiuteranno sicuramente a farsi un nome (glielo auguri di cuore, è davvero talentuosa e se lo merita).
    Poi, sarò io che il minimale mi sconvolge dentro e sono un po' tradizionalista, ma le scarpe di Charlotte mi hanno lasciata decisamente indifferente. I due stile sono imparagonabili (anche trattandosi di pezzi molto diversi) ma seppur non in quantità smodata le creazioni di Barbara mi hanno lasciata soddisfatta mentre quelle di Charlotte mi lasciano se non delusa, quantomeno indifferente.
    Ripeto, DE GUSTIBUS, e sono perfettamente conscia di non essere un granchè liberale e esagerata (soprattutto in fatto di scarpe: per me un paio di decoltè nude -suola rossa, grazie- sono il massimo)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me. Ucciderei per un paio di Louboutin! :D

      Elimina
  14. Bellisime donne. Mi piace di piu la collezione di Charline. Le sue scrpe sono piu mio stile.

    www.butmoreimportantly.com

    RispondiElimina
  15. ecco fatto,
    mi sono innamorata!! <3 <3 <3

    un bacino

    http://www.bluenailgirl.com/2012/12/outfit-lets-sparke.html

    RispondiElimina
  16. La collezione di abbigliamento è straordinaria....certi talenti andrebbero proprio premiati!!!!!!
    baci
    @ester
    www.sofashionsoglam.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. molto brave entrambe.
    Io però mi sono innamorata dei magnifici abiti della stilista brasiliana, anche se non disdegno le scarpe scultura di Carlotta.
    Come sempre ci presenti il meglio,bravissima!!!!
    un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  18. I vestiti di Barbara mi hanno fatto proprio impazzire.
    Mi piacciono le linee semplici, il modo in cui la stoffa avvolge le figura e si tinge di quei colori così belli e intensi..
    Le scarpe non mi hanno entusiasmato molto, non corrispondono al mio gusto diciamo =P
    -Amara-

    http://knowyoucanfly.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. Interessanti i modelli della Casasola..

    RispondiElimina
  20. Davvero stupendi gli abiti della Casarola!
    Le scarpe non mi hanno colpito molto, forse perchè non sono tanto il mio genere!

    Un bacione, Elly

    RispondiElimina
  21. Abiti favolosi (: Reb, xoxo.

    *Sul mio blog ho appena pubblicato il post di presentazione
    della mia capsule collection con analogo giveaway, passa a
    dare un'occhiata, mi farebbe piacere se partecipassi (: eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2012/12/capsule-collection-giveaway.html

    RispondiElimina
  22. Adoro la collezione di Barbara! :)

    Se ti va passa da me a leggere il nuovo post http://thefashionpancake.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. The first designer is amazing!
    What a talent!
    Great post!
    Lots of love from London.
    Love G xx

    www.supercalafashionistic.com

    RispondiElimina
  24. Belle proposte!
    xoxo
    http://blog.dorafashionspace.com

    RispondiElimina
  25. awesome shoes!


    Angela Donava

    RispondiElimina
  26. Ciao amorina
    volevo solo mandarti un bacino :)

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
  27. la collezione di barbara mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  28. i capi di barbara belli e decisi ma anche la scarpa rossa con pitone mi pare di Charline mi fa impazzire!!! giulia
    thefashionmama.com

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...