14 gennaio 2014

Intrecci di alcantara e pomi di pietra


Leggendo il titolo di questo post forse a qualcuno verrà in mente la deliziosa pellicola del 1971 "Manici di scopa e pomi d'ottone".
Questa volta le streghe e il cinema non c'entrano niente, ma la magia, quella sì che c'è... eccome!
E' una storia fatta di contrasti e di connubi, di sensazioni tattili ed emozioni visive.
Il bianco e nero, la luce e le ombre, la vita e la morte, il principio e la fine. Gli opposti che dapprima si respingono e poi si abbracciano in un intreccio di morbida alcantara, rame, metallo e pietre dure.
E poi il viola della bruma del sottobosco che si fonde all'azzurro del cielo, fili intrecciati come corde a saldi tubi di rame, come al porto sulla marina.
E le scure profondità della notte e le iridescenti opalescenze della luna sull'oceano.
Se come me amate le storie e siete curiosi di scoprire il resto, portate un poco di pazienza. Presto sul blog vi svelerò tutto! Buona giornata!


To stay updated on all my blog posts, follow In Moda Veritas also on:

9 commenti:

  1. Davvero molto belli!!! :)

    Chiara
    www.unlimitedme.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Si che sono curiosa, vista questa descrizione che ti porta immediatamente in un mondo incantato!!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  3. Fantastici!

    Se ti va vieni a visitare il mio blog, ho appena scritto un articolo su Maiden Art, un brand di gioielli molto interessante!
    www.agoprime.com

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...