15 gennaio 2014

Pitti Immagine Uomo 85 || My best of

Buongiorno ragazzi, come state? Finalmente trovo un momento per mostrarvi il mio personale punto di vista su questa edizione di Pitti Immagine Uomo 85. Ho trascorso tre giorni molto intensi, tra tagli sartoriali, ispirazioni dandy, nuove strade di eleganza, ma anche colori, stampe, fantasie e finalmente un corner di tutto rispetto dedicato esclusivamente alla donna con Pitti W, che si è trasferito dalla Dogana alla Fortezza da Basso.
Voglio portarvi alla scoperta delle tendenze per la stagione A/I 2014-15 attraverso un post fotografico, perché spesso un'immagine vale più di mille parole e le parole in questo caso non riescono del tutto a spiegare la magia che avvolge la manifestazione di Pitti e rende tutto così speciale!

Hi guys, what's up? Finally I've found a moment to share with you what the last edition of Pitti Immagine Uomo 85 meant to me. I've spent three really intense days, lost among tailorings, dandy's inspirations, new elegant moods, but also different shades, prints and finally a great corner dedicated to women, Pitti W, that has moved from Dogana (previous location) to Fortezza da Basso.
I wanna bring you to discover the trends for F/W 2014-15 through a phost-post, because, as the saying goes, a picture is worth a thousand words and the words in this case can't explain the magic that surrounds Pitti and makes it all so special!

Modelle super colorate di Cruciani. Sono totalmente innamorata dei nuovi modelli di borse.
Super colorful models for Cruciani new collection. I'm totally in love with those new bags.

Al corner de Il Bisonte, accanto agli evergreen del marchio, per la stagione A/I troviamo due nuove colorazioni: una sui toni del rosa scuro e una del blu screziato su una stampa cocco che impreziosisce borsoni, tracolle e handbag.

At the corner of Il Bisonte, next to the evergreen of the brand, there are two new colours for the F/W season: one dark pink and another blue with a crocodile textile used on bags, shoulder bags and handbag.

Lo spazio del designer Gabriele Pasini è un riflesso di lui stesso: estroso, a tratti eccentrico, molto dandy e mai banale. Sovrapposizioni di colori e stampe impensabili che si sposano come per magia in un perfetto connubio sui manichini ironici che fanno il gesto "rock". Velluti, broccati, nuovi esperimenti col camouflage, stampe a tappezzerie e un recupero che ha dell'incredibili di pregiati tessuti vintage.

Gabriele Pasini's corner is refletion of himself: whimsical, a little eccentric sometimes, dandy inspired and never ordinary. He loves playing with layers of colours and unconventional prints that create a perfect union together. Even his mannequins are unusual: they make the ironic gesture of "rock'n'roll".
Pasini combines different kinds of textiles: velvet, brocade, new type of camouflage prints and tapestries, with a special recovery and recycling of fine vintage fabrics.

L'uomo Lardini della prossima stagione invernale è un lavoratore molto pratico, sempre in movimento, ma che non rinuncia allo stile. Ad impreziosire i completi classici, tante nuove idee e accessori: ad esempio il gilet trapuntato che contrasta col rigore dell'abito; il recupero di tessuti vintage originariamente utilizzati per confezionare abiti femminili; borse in feltro; parka, spolverini e piumini double-face, nel colore e nel tessuto; tasche super giovanili e sportive su giacche classiche e colori vivaci, come il fucsia o il giallo a rendere contemporaneo un completo a motivo principe di galles.
Il corner Lardini è reso speciale dai disegni colorati di Andrea Tarella, che in passato ha disegnato illustrazioni per vari brand del lusso, tra cui Prada.

Lardini for the next F/W season proposes a kind of business man, who is also sporty and moves from a place to another constantly, but wearing classy clothes. In addition to classic suits, there are a lot of new ideas and accessories: for example, the quilted vest that contrasts with the rigorous blazer; the recovery of vintage fabrics originally used for womenswear; felted bags; parkas, jackets and overcoats with a double-side, characterized by different colours and fabrics; original and youthful pockets on classic jackets and a lot of bright colours, such as pink or yellow to make contemporary a statement suit.
Then Lardini' stand is made even ​​special by the colorful designs of Andrea Tarella, which in the past has drawn illustrations for various luxury brands, including Prada.

A Pitti W ho scoperto con piacere i lavori di Antonio, anima creativa del brand Ortys, che spero vivamente di poter incontrare nuovamente al Super a Milano per potervi parlare di lui in modo più approfondito. Ciò che mi ha colpito dei bijoux di Antonio (che come vedete dalla foto riporta anche su felpe stampate) è la varietà di materiali con cui li compone, sia elementi plastici, che naturali (ad esempio come il muschio che raccoglie lui stesso e fissa in modo imperituro grazie alla resina) in un continuo gioco di contrasti tra effimero e reale, naturale e artificioso, malizioso e ingenuo, contemporaneo e vintage, romantico e disincantato e a tratti cinico. Ortys scompone e ricompone la materia portando elementi della natura su bijoux e felpe dedicati ad una donna che ricerca una sensualità acerba per apparire e poi scomparire con sofisticato pudore.

During my staying at Pitti W I'm glad I met Antonio, the creative soul and designer behind Ortys, a brand specialized in bijoux and sweatshirts. The reason why I was impressed by Antonio works is the great range of textiles and fabrics he uses for creater his pieces: both plastic materials and natural ones (such as the moss he collects himself). His collection is characterized by a lot of contrasts: ephemeral and real, natural and artificial, mischievous and naive, contemporary and vintage, romantic and sometimes cynical. Ortys composes and decomposes the matter by bringing elements of nature on jewelry and sweatshirts dedicated to a woman who seeks a bitter sensuality to appear and then disappear with a sophisticated modesty.

Cappotto floreale con intarsi laserati dalla pre-collezione A/I 2014-15 di Paskal, una delle designer di Ucraina Guest Nation, progetto speciale di Pitti. Vi parlerò più avanti in un post dedicato di questa idea accattivante!

One of designs by Paskal F/W 2014-15 pre-collection, a laser-cut coat. Paskal was one of the designer from the Pitti special project, Ukraine Guest Nation. I'll talk to you about this project soon in the blog!

Riflessi olografici e tagli morbidi per la collezione A/I 2014-15 di Anna October, un'altra designer del progetto Ucraina Guest Nation, di cui vi parlerò prestissimo.

Holographic details and destructured cut for the F/W 2014-15 collection by Anna October, another brilliant designer of Ukraine Guest Nation.

Anteprima della meravigliosa collezione di Yasya Minochkina, anche lei facente parte del progetto Ucraina Guest Nation. Tra le collezioni più belle che abbia visto durante Pitti, in cui c'è tutto: rigore, femminilità, tagli unici, splendidi volumi, colori accattivanti e versatilità. La donna di Yasya Minochkina è sportiva, easy-chic, ma al tempo stesso elegante e piena di gusto. I suoi abiti sono semplidi sia di giorno con una sneaker che di sera col tacco 12. Non vedo l'ora di parlarvene meglio.

Here you are a preview of amazing collection by Yasya Minochkina, who is another designer from Ukraine Guest Nation project by Pitti. One of the most beautiful collection I've ever seen during Pitti, that includes everything: accuracy, femininity, unique cuts, wonderful volumes, beautiful shades and a great sense of taste and style. For Yasya Minochkina, a woman has to be sporty, easy-chic, but elegant and cool at the same time. Her pieces are beautiful and perfect in any occasion: with a sneaker, by day, or a high heel, by night. I can't wait to show you better her collection.

Ironia e citazioni ispirate dagli articoli della giornalista Suzy Menkes sulle magliette di Anna K, giovane stilista ucraina alla sua prima linea di t-shirt, che stanno già conquistando tutti. A Marzo sarà pronto l'e-shop della sua collezione.

The first collection by Anna K, a very young girl (she's only 18!) and another talented designer from Ukraine Guest Nation project, includes a lot of ironic t-shirts inspired by Suzy Menkes quotes and linked to the fashion field. Everyone love them. The e-shop will be ready on next March.

Nuvole di piume e cascate di gemme per le straordinarie collane di Caterina Mariani, dei veri e propri pezzi statement, capaci di rendere accattivante e unico anche un classico e semplice tubino nero.

Feathers, jems and beautiful shades characterize the unique pieces of Caterina Mariani, a bijoux designer. Her statement necklace can turns a classic little black dress into a super eye-catching outfit.

La nuova collezione di La Fille Des Fleurs è caratterizzata dal connubio di tessuti diversi, giochi di colori e pietre luminose. Accessori chic, femminili e capaci di rendere un look subito glamour e eye-catching.

New collection by La Fille Des Fleurs is characterized by combination between different fabrics, shades and sparkly crystals. Chic and feminine accessories which are able to make a look glamour and eye-catching.

Assolutamente green e eco-friendly, gli occhiali di Sunboo uniscono un design giovane accattivante ad una montatura in legno naturale e lenti coloratissime, da cambiare a seconda dell'umore e dell'occasione e, perché no, anche del proprio look.

Sunboo sunglasses combines a super contemporary and original design to eco-friendly fabrics; the structure is realized with wood, while the colorful lenses are perfect for your daily mood. Choose your favourite!

Richkids propone cap e beanie irriverenti di tutti i colori e impreziositi da aggettivi in plexiglass e swarovski. C'è la Snob, il King, la Diva, la Chic e molti altri. Per portare all'esterno la vostra essenza. Voi chi siete?

Richkids brand proposes a great range of colorful caps and beanies, which are make precious by words realized with plexiglass and swarovski crystals. Snob, King, Diva, Chic and many others. To bring outside your inside. Which character are you?

Due di Latte propone una linea eco-sostenibile e totalmente green, realizzata con elementi naturali come il latte e il riso nel rispetto dell'ambiente. Ogni capo e accessorio è realizzato con amore, cura e attenzione e accanto alla componente fashion, che strizza un occhio alle tendenze del momento, troviamo sempre quella culturale, veicolata sempre per mezzo di frasi e immagini stampate sui capi e ispirate a monumenti, bellezze o fatti storici del nostro paese e non solo.

Due di Latte is an italian brand which proposed an eco-friendly collection realized with natural fabrics, such as milk and rice. Each piece is realized with love, care and attention and next to the fashionable aspect, there is also a cultural one; in fact on their t-shirts and dailywear you can find quotes or pictures which are referred to monuments, historical facts, paintings, poetry and so on.


La mia avventura a Pitti si conclude con la scoperta di Morph, non un brand, ma una storia di coraggio e speranza. Col pieno supporto e l'aiuto dei genitori, Andrea Angelino, chief executive officer di Morph (il cui nome viene da "metamorfosi") è riuscito a creare dal niente una linea composta da 7 fragranze unisex, che non sono solo profumi, ma vere e proprie esperienze olfattive. Ogni essenza ha un colore, un nome simbolico e un packaging speciale al cui interno è racchiusa parte della storia del profumo stesso; se curioso, il cliente può scoprire il seguito sul sito di Morph.
Sono rimasta colpita da Morph non soltanto per le fragranze (vi assicuro che sulla pelle dapprima hanno un sentore maschile e penetrante e poi piano piano svaniscono fino a diventare delicate) e per i nomi e le storie curate e ricercate, ma soprattutto per il messaggio di speranza che Andrea Angelino ha saputo veicolare. Mi ha colpito ciò che mi ha detto quando ci siamo salutati: "L'unica cosa che conta è la passione: se c'è quella, tutto è possibile". E' bello che in un periodo di crisi come questo, dove tutti vedono solo nero, ci siano persone, marchi che raccontano l'altra faccia della medaglia, storie di speranza, ottimismo e con un lieto fine. E proprio per questo il mio Pitti è finito nel migliore dei modi.

My Pitti experiences has ended with Morph, not only a brand, but also a story of hope and courage. With the great help and support of his parents, Andrea Angelino, chief executive officer of Morph (which takes its name from the word "metamorphosis") was able to create a line composed by 7 unisex fragrances, which are not only perfumes, but also real olfactory experiences. Each essence has a color, a symbolic name and a special packaging in which is contained half history of the perfume itself; if a customer is curious, he can find the rest of the story on Morph official website.
I was struck by Morph not only for its fragrances (I swear you that on the skin it changes completely: firstly it has a masculine and penetrating scent; then, slowly, it fade away until becomes softer and more feminine), their names or their stories, but overall for the message of hope that Andrew Angelino has been able to convey. I was impressed by what he told me when we said goodbye: "The only thing that matters is passion: if you have passion, then everything is possible." It's very peaceful in a period of crisis like the one we're going through, that some people and brands tell us stories about hope, optimism and with a happy ending. And that's why my Pitti ended in the best way it could.



To stay updated on all my blog posts, follow In Moda Veritas also on:

11 commenti:

  1. Finalmente un post informativo senza polemiche su Pitti , grazie Greta, sapevo che saresti stata diversa perchè Pitti fondamentalmente mostra ancora l'essenza e le origini della moda.
    Sono impazzita per i beanies di Richkids, sono fantastici !
    Un caro saluto, Greta carissima, era un po' che non mi facevo vedere sul tuo blog ... il tempo non basta mai !
    Martina
    BloggHer women's kaleidoscope

    RispondiElimina
  2. Mamma mia quante belle cosee! Poi gli occhiali eco-green <3

    Esse - Zuckerfrei

    RispondiElimina
  3. Mi è piaciuto molto questo viaggio fotografico di Pitti!!
    I designer Ucraini li ho trovati davvero interessanti e sono molto felice di aver fatto la conoscenza di alcuni di loro!
    I gioielli di Ortys mi erano sfuggiti, che disdetta, sono bellissimi!!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  4. Non mi sono piaciute tutte le collezioni, ma tipo Ortys l'ho adorato! :)

    http://www.benedettamariotti.com/blog.html/166-Pitti-85:-Prps,-American-Vintage-e-Eton

    RispondiElimina
  5. alcuni dei marchi che hai citato li conosco bene perché' sono "local" di amici.. e li adoro tipo caterina mariani con cui collaboro spesso1 quanto mi e' dispiaciuto non vedervi!!! alla prossima! un bacio giuly
    www.thefashionmamas.com

    RispondiElimina
  6. COngrats Greta! Great Report from Pitti 85! You can find SUNBOO Sunglasses at WWW.FINAEST.COM

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...