17 gennaio 2014

Sport & Fashion || Francesca Piccinini testimonial per Liu Jo Sport

Alta, bella, con un fisico invidiabile e tanto ardore. L'imperativo di Francesca Piccinini è vincere: lo persegue senza farsi mai influenzare dall'esterno, lo sguardo fisso sull'obiettivo.
Seria, concentrata e motivata. Sempre.

La carriera in salita di Francesca inizia prestissimo, nel 1991, quando esordisce in Serie D con la Robur Massa all'età di 12 anni; dal 1995 in poi le grandi soddisfazioni e le prime convocazioni in Nazionale, dove a oggi vanta ben 469 presenze.
Durante la sua carriera Francesca Piccinini ha dovuto fare tanti sacrifici, fronteggiare diverse delusioni, come quella di Londra 2012, ma non ha mai perso la grinta, motivo per cui, tra i tanti riconoscimenti, può vantare la vittoria di quattro scudetti, due coppe Italia, tre supercoppe italiane, cinque Champions League e una Coppa delle Coppe. 

Il messaggio positivo che passa dal suo modo di vivere e fare sport, oltre alla sua indubbia bellezza, hanno incantato anche realtà esterne al mondo della pallavolo.
Nel 2004 ha realizzato un calendario per la rivista mensile Men's Health, mentre nel 2005 ha pubblicato la propria biografia, La Melagrana. 
Francesca, oltre al portamento elegante sul campo, ha anche un animo nobile; è infatti impegnata nel sociale da anni e nel Novembre 2013 è stata testimonial per la campagna del Comune di Modena “Lo Sport contro la violenza sulle donne”.
Questo è uno dei tanti motivi per cui è stata inserita in una campagna promossa da bwin e pensata per rendere onore e celebrare le donne del mondo dello sport, ma con lo scopo anche di sensibilizzare e far passare un messaggio chiaro: la salute è importante, così come l'impegno e l'umiltà.

Sono proprio tutte queste sfaccettature di Francesca, unite al suo ottimismo e voglia di fare, che hanno fatto innamorare i fratelli Marchi, i quali l'hanno voluta nella LJ Volley di Modena, squadra neonata dove gioca tuttora e come testimonial 2014 per la nuova linea di Liu Jo Sport, che combina comfort, linee morbide e un appeal fashion.
Insomma una donna, molte donne, ognuna splendida, con una personalità forte e motivo di ispirazione per le nuove generazioni.


To stay updated on all my blog posts, follow In Moda Veritas also on:

13 commenti:

  1. che differenze tra la Piccinini e Belen, ovviamente preferisco la Piccinini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che stacco... anche io preferisco la Piccinini... Belen proprio non mi piace...non è invidia sia chiaro...ma la trovo snob e antipatica...ho sentito di quelle storie su come tratta i suoi adoranti ( per me deliranti) fans...

      Elimina
  2. anche io la preferisco a Belen :)
    mi farebbe piacere la tua opinione,se ti va passa per un salutino ----> tr3ndygirl.com
    un abbraccio

    RispondiElimina

  3. Ciao. Volete vincere una pelliccia vera di lusso? Partecipate al mio Contest.
    Dovete caricare la foto di una pelliccia con scritto #spotafur su Instagram, seguite qui tutti i passaggi: https://apps.facebook.com/koncurrencekopfur/?fb_source=search&ref=ts&fref=ts
    www.welovefur.com

    RispondiElimina
  4. Sicuramente una ragazza bellissima e sopratutto di una bellezza finalmente "sana" e non artificiale (vedi Belen con lei nella foto)
    Fantastica!
    Un bacio Greta

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  5. non potevano scegliere testimonial migliore!! è bellissima!

    RispondiElimina
  6. Mi piace leggere di queste donne che hanno si la bellezza, ma non l'hanno messa al primo posto! Secondo me è un esempio sano di ciò che una donna può essere: bella, ama la moda e le piace anche farsi bella, ma ha un lavoro che comunque esula dal suo aspetto fisico, fa sport (vabbè qui per forza visto che il suo lavoro è uno sport)..nulla a che vedere con le starlettine che appaiono e scompaiono dai programmi tv che pensano di essere modelle, anzi si credono superiori ad esse, ma non sono nulla né in confronto a donne come la Piccinini né in confronto alle vere modelle.

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  7. Ciao Greta! Io sto bene, ti ringrazio, spero anche tu e che vada tutto ok!:) Sai che non sapevo nè fosse stata scelta come testimonial per la linea Sport, nè che giocasse nella LJ Volley di Modena (di cui peraltro ignoravo anche l'esistenza ^^') . E' una donna in gamba e bellissima, la stimo tanto. Poi che fisico, si vede che ha una grandissima grinta e forza interiore. Un bacio grande grande e buon inizio settimana!:***

    RispondiElimina
  8. L'ho sempre trovata una donna forte e il fatto che faccia sport, ma non disdegni l'essere bella, è uno dei suoi punti forti: non mi piace l'estremizzazione di chi punta solo all'uno o all'altro punto. Solo bellezza, o solo "forza" senza badare alla bellezza. Non c'è niente di male ad essere belle, l'importante è non puntare SOLO su quello.

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...