3 ottobre 2015

Piumini Danesi: sull'arredamento e il dormir bene


Questione camera da letto: parliamone.
Ho la fortuna sfacciata di aver iniziato la convivenza col mio fidanzato e che lui sia un santo che ha detto tipo: "Fai ciò che desideri, hai carta bianca". Meglio di qualunque brillocco all'anulare sinistro.
Quindi ora accanto alla pila di riviste di moda, ce n'è una di Elle e Vogue Casa.
Sfogliando qui e là, facendo browsing su siti di arredamento per la casa, fermandomi davanti alle vetrine dei negozi, ho scoperto un'infinità di aziende, tra cui una che si chiama Piumini Danesi.
La scena con mia mamma (che non aspettava altro che andassi a convivere per improvvisarsi a sua volta interior designer) è stata più o meno questa:
io: "Mamma, mi serve un piumone per quando arriva la camera nuova!"
lei: "Te lo regalo io...hai già un'idea?"
io: "Mmh no, però ho scoperto questa azienda fighissima che fa piumini sia come abbigliamento che per la casa, dovresti proprio vederli!"
lei: "Uuuh, e come si chiama?"
io: "Piumini Danesi mi pare..."
lei: "Greta!!!!!! Ma sono famosissimi! Li conosce chiunque: sono il top!"

Le mamme sono sempre un pezzo avanti. Sul momento sono andata in un angolo a crogiolarmi nella mia ignoranza, poi il senso di colpa mi ha intimato di acculturarmi.
E così ho scoperto che questi Piumini Danesi hanno un sacco di monomarca sparsi in Italia, tra cui Roma e Firenze, e quest'anno festeggiano 40 anni, tant'è che lunedì fanno una super inaugurazione del nuovo store a Verona, intrattenendo gli ospiti con i dolci arpeggi della giovanissima e talentuosa musicista Cecilia Soffiati. Musica e Moda sono pura poesia insieme.
Mi sono messa a spulciare nel dettaglio il loro sito e mi sono letteralmente innamorata, sia dei prodotti, che ho trovato molto versatili, intramontabili ma al passo coi tempi, sia e soprattutto del religioso rispetto con cui portano avanti la creazione di prodotti di qualità eccellente e la scelta tessuti naturali pregiatissimi.
Fanno anche campagne di sensibilizzazione, ad esempio contro i copripiumini sintetici perché non fanno respirare la pelle di notte e, a lungo andare, causano danni anche gravi al fisico, tipo i reumatismi, oppure che il benessere della persona parte da quello della mente, per cui è vitale dormire bene, poggiando la testa e il corpo su prodotti qualitativamente superiori. Per la serie: vietato fare economia, che tanto l'omologazione e il tutto a 1 € non hanno mai partorito nulla di buono o duraturo.
Insomma credono un sacco in quello che fanno e hanno assolutamente ragione, almeno dal mio punto di vista. Sicuramente mi sono rifatta gli occhi e anche una cultura.
Quando un domani avrò dei figli, vorrei affidarmi a qualcuno che ne capisce di benessere, inteso proprio come salute della persona e rispetto di sé.

Se siete di Verona o vicino e pensate di andare all'inaugurazione, mi fate sapere com'è? Ho dato un'occhiata alle vetrine dei loro altri punti vendita e mi hanno affascinato: sembra di entrare dentro delle camere da letto, con tanto di cuscini alle pareti, e in una foresta al tempo stesso, con installazioni naturali di rami e alberi... giusto per non dimenticarsi che benessere, persone, natura, fibre sono tutti collegati.

14 commenti:

  1. Molto raffinato. complimenti sinceri.

    RispondiElimina
  2. Un acquisto fatto bene ti premia nel tempo. Prova cuscino per ipad. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3MzI1MjM4NywwMTAwMDA0OCxjdXNjaW5vLXBlci1pcGFkLTcwMDIuaHRtbCwyMDE2MTAwNSxvaw==

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...