4 maggio 2013

Young & Talented || Un petit truc sur la tête

Il cappello è uno di quegli accessori che in me sortisce un fascino unico e potessi, mi riempirei la stanza di cappelliere chic e un po retrò, di grandezze differenti.
Da piccola mi ritrovavo imbambolata a guardare film ambientati nella Londra o nella Parigi del dopoguerra, con queste signore e giovani dame che si recavano all'ippodromo la domenica o passeggiavano aggraziate per gli Champs Elyssées, sfoggiando cappelli, piume e fiumi di organza sulla testa.
E vogliamo parlare del cappello a falda larga che Audrey Hepburn indossa in Colazione da Tiffany o del Borsalino di Humphrey Bogart in Casablanca?
Crescendo mi sono appassionata al lavoro di Philip Treacy e Stephen Jones, noti anche come cappellai matti, gli hat designer che firmano le teste delle celebrities durante eventi di risonanza mondiale (basti pensare ai recenti matrimoni reali di Londra e Monaco).
Mossa da questa attrazione folle nei confronti di tutto ciò che abbia le sembianze di un copricapo, potete immaginare il mio giubilo quando ho scoperto che un blogger che ho conosciuto alle sfilate di Milano a Settembre e che ormai considero un amico, disegna e realizza cappelli, cerchietti, velette e quant'altro.
I suoi sono piccoli capolavori e dal momento che ci tengo ai new talent, specie se italiani, ho deciso di presentarvi lui e le sue creazioni attraverso un'intervista.
D: Iniziamo con una domanda banale, ma necessaria: chi è Lorenzo Bises?
R: Domanda da un milione di euro. Lorenzo è un ragazzo che come tanti cerca di districarsi tra casini e sfighe bibliche e far avverare i suoi sogni. Sono un falso scrittore, un falso blogger, un falso modista e un vero istruttore di nuoto.

D: Cappelli, cerchietti, pizzi, merletti… un’idea originale quanto insolita la tua. Finora ho scoperto e conosciuto decine di designer dell’handmade, ma nessuno che fosse specializzato su accessori per "la testa" come mai questa decisione?
R: Non è stata affatto una decisione, al contrario è un’indole naturale. Il cappello e tutto quello che più ci assomiglia e che si può mettere in testa è sempre stata una fissazione. Ne ho tantissimi e mi piace osservare per strada qualcuno che lo indossa e lo esalta. Se poi parliamo di cappellini da cerimonia allora ho un brivido di piacere lungo la schiena. Inizialmente cucivo solo fiocchi in raso bon-ton, poi ho lavorato per sei mesi nel negozio di Sophie Peirani, una creatrice di cappelli di Strasbourg, in Francia. È stata un’esperienza incredibile perché lì respiravo l’aria di chi ha fatto del cappello un’arte. Tese larghe e piume senza fine, cappelli da matrimonio o per le corse dei cavalli, era un mondo magico. 
D: La prima volta che ho letto il nome del tuo brand, Un petit truc sur la tête, mi sono ritrovata a sorridere e a pensare che fosse delizioso e perfetto: come ti è venuto in mente? Una casualità o notti insonni passate a ragionarci?
R: È una frase che le signore francesi dicevano sempre quando venivano da Sophie: "Je voudrai un petit truc sur la tête" (trad: "Vorrei un piccolo coso sulla testa"). Mi facevano sorridere, "truc" è la mia parola preferita in francese, rende l’idea di qualcosa di puramente frivolo ma essenziale. In Francia presentarsi a un matrimonio a capo scoperto è un delitto e le signore di qualsiasi età tengono molto all'etichetta.

D: Che materiali e tessuti utilizzi? Li acquisti in Italia o te li fai spedire dall'estero?
R: I materiali sono il frutto di una ricerca forsennata ma locale. Sono un grande habitué delle mercerie di tutta la Lombardia, ormai le signore mi conoscono e appena entro sanno già cosa devono preparare e mi danno preziosi consigli sui colori e gli abbinamenti. La merceria è un altro luogo sacro per me, trovi un'umanità e una leggerezza uniche. Dalla Francia mi faccio spedire le piume (dal fagiano alla gallina) e alcuni accessori per cappelli che qui sono quasi introvabili, come le velette. 

D: Fai tutto da solo o hai qualcuno che ti dà una mano durante il processo creativo?
R: Faccio tutto da solo, ma chiedo sempre consigli a chi mi gira intorno, soprattutto sulla scelta dei colori. Mia madre è l’addetta alla passamaneria mentre alcune amiche hanno il compito di dirmi senza esitazione quando qualcosa è "un po' troppo". Anche se spesso mi rispondono: "Non è mai troppo". Ormai sono entrate nella mia ottica. 

D: Mentre realizzi una delle tue creazioni, pensi ad un tipo specifico di donna? Hai un target ben determinato?
R: No, sono convito che tra le mie creazioni ogni tipo di donna possa trovare quello che fa per lei. Ragazze giovani a cui piace essere un po' eccentriche e originali o signore che ritrovano quel gusto antico. Spesso sono le donne più adulte a saper portare meglio questo tipo di accessorio. Ce l’hanno nel sangue, d'altronde le loro mamme non uscivano di casa senza veletta per nulla al mondo.

D: Scegli una donna del passato e una dei nostri tempi a cui vorresti far indossare una delle tue creazioni.
R: Qua sfondi una porta aperta. È difficile scegliere perché ce ne sono tante che sarebbero perfette ma purtroppo ho sbagliato epoca, lo dico sempre.
Scelgo la Marchesa Luisa Casati, lei non avrebbe avuto esitazione neppure per la creazione più estrosa.

D: Hai un aneddoto carino da raccontarci riguardo uno dei tuoi accessori?
R: Mi viene in mente Irene, lei senza timore mi ha commissionato una ninfea gigante e io ero felicissimo di fargliela. Mi ha raccontato poi che una sera è uscita a cena con il fidanzato e l’ha indossata, sul tram a Milano si è sentita molto osservata ma non ha ceduto e l’ha tenuta tutta la sera. Intendo proprio questo quando dico che bisogna avere il carattere giusto e la leggerezza per indossare certe cose.

Spero che l'intervista a Lorenzo vi sia piaciuta e che le sue creazioni vi abbiano conquistato, così come hanno conquistato me.
Potete vedere il resto delle collezioni andando sulla pagina ufficiale di Un petit truc sur la tête.
Lorenzo realizza e personalizza le sue creazioni anche su richiesta. Potete scegliere dagli album che trovate sulla pagina facebook il modello o il colore che più vi piace o, addirittura, commissionargli qualcosa di assolutamente personale ed originale. Per ogni necessità, potete scrivergli un'e-mail all'indirizzo: lorenzobises@gmail.com.

Infine - ci tengo particolarmente a dirvelo - Lorenzo sarà il 6 maggio a Brescia, presso il Palazzo Salvadego (via Dante 19/a) dalle 11 alle 20 per una vendita di beneficenza a sostegno dell'associazione Gomitolo Rosa, ente no profit a sostegno della lotta contro i tumori al seno. Se per caso passate di là e volete farvi (e fare) un regalo, andate a trovare Lorenzo :)


Per rimanere aggiornata/o su tutti i miei post, segui In Moda Veritas anche su:
Facebook | Twitter | Bloglovin' | Instagram (@gretamiliani)

52 commenti:

  1. bello il cerchietto!
    carinissime queste creazioni

    http://heel12.blogspot.it/2013/05/denim.html

    RispondiElimina
  2. Sembrano pezzi di una collezione uscita da altri tempi, molto originali :)

    The FAP - The Fashion Artistic Picture

    RispondiElimina
  3. ma che meraviglia questi cerchietti!!!! <3

    voglio quello con le margherite!!!
    (sai che sono estrosa!)

    http://www.bluenailgirl.com/2013/05/outfit-long-black-skirt.html

    RispondiElimina
  4. Favolose creazioni!

    Felice week end
    www.myfashionsketchbook.com

    RispondiElimina
  5. Greta sono fantastiche qst creazioni! Complimenti davvero per il post! Mi piace!!
    Che ne pensi del mio? http://www.fashionsmile.it/fashion-blogger/diario-di-una-blogger-fashion-diary/
    Baci marika

    RispondiElimina
  6. Scrivi dei post sempre interessanti, sono delle creazioni carinissime!
    xoxo

    Nuovo post: http://valefashionworld.blogspot.it/2013/05/the-best-outfit-of-week-36.html

    RispondiElimina
  7. Adoro i cappelli, e le creazioni di Lorenzo sono davvero interessanti!
    xoxo
    G

    RispondiElimina
  8. Stupenda l'intervista, l'origine del nome mi piace particolarmente :-)
    Il mio preferito è quello con le margherite, anche se non so se riuscirei mai ad andarci in giro!!

    Complimenti ancora a lui però *_*

    RispondiElimina
  9. Carini quei cerchietti..ma non credo siano una cosa da portare tutti i giorni :)

    Un bacio

    RispondiElimina
  10. chicissimi questi cerchietti!comolimenti x l'intervista:-*

    http://theglamorouspearl.blogspot.it/2013/05/a-tiger-in-city.html#more

    RispondiElimina
  11. Io adoro i copricapo e cerchietti, danno un'allure fantastica a chi li indossa, sono capaci di rendere chic un outfit magari abbastanza semplice e poi sono intramontabili!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Li adoro, ma su di me non riesco mai a vedermi nessun tipo di cappello! Bella l'intervista :)

    Only Shopping Blog

    RispondiElimina
  13. Per me che amo gli accessori per capelli questi pezzi sono uno spettacolo!
    xoxo
    http://blog.dorafashionspace.com

    RispondiElimina
  14. Io li amo molto.. adoro ogni tipo di accessorio per capelli e amo i cappelli in genere.. alcuni di questi sono stupendi ma poi non riuscirei mai ad uscirci di casa XD


    Carmelyta'sRoom

    Pagina di Facebook : Carmelyta'sWorld

    RispondiElimina
  15. Favoloso !!! Favolose le sue creazioni e bellissima l'intervista, adorata Greta ! Io come tipo di donna sarei forse l'ultima a portare queste creazioni ... ed invece le porterei proprio per spaccare la routine, per stupire e perché sono incredibilmente belle ! La storia del "petit truc" mi piace troppo: per me quella creazione con il tull turchese, gentilmente ! Grazie per questo stimolante post: questo è in moda veritas a 360 gradi !! Martina
    BloggHer women's kaleidoscope

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti prendo come creatrice ufficiale di motti, slogan e frasi ad effetto per promuovere questo blog :)
      Scherzi a parte, quello turchese (in ogni colore) è uno dei miei preferiti!

      Elimina
    2. Sai che i miei commenti li scrivo sempre col cuore !!
      Sig. Bises mi ha scritto su FB e le sue parole mi hanno resa felice. Io adoro le persone creative, le persone che osano, l'innovazione e la creatività, forse sono quelle che ci possono salvare e portare la luce alla fine del tunnel in questo periodo buio !

      Elimina
  16. E' davvero bravissimo!!! Complimenti per l'intervista!!!
    Ps: non ti vogliamo male!! ;) Anche noi adoriamo questi due trends!! Buon weekend, bella!!
    Kisses
    Francy&Stef
    Chic With The Least
    Also on Facebook and on Bloglovin’

    RispondiElimina
  17. Bellissimo il cerchietto con il fiocco, l'unico che riuscirei a portare.Ha davvero parecchio estro e se è vero che indossare questi piccoli cosi sulla testa richiede una forte personalita', sicuramente lo richiede anche crearli!

    RispondiElimina
  18. io li colleziono! ne ho ricoperto un'intera parete della mia stanza :)
    come potrei non apprezzare questo post ?!:)

    RispondiElimina
  19. Vhe carinii i cerchiettii :)
    bacii

    RispondiElimina
  20. Bellissime e di grande fascino queste creazioni. Ognuna di esse esprime stile e gusto ma sopratutto non è mai banale.
    Mi piacerebbe un giorno indossarne qualcuna.

    Bacio

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  21. Bè in effetti il nome è azzeccatissimo, non scontato e originale! Avevo intravisto qualcosa su FB prima, ma come al solito a me cade l'occhio sul fiorato, mi sono innamorata del cerchietto o fascia con le margherite e del cerchietto con la ninfea! Wow! Bacioni
    Fabiola

    wildflowergirl
    Facebook page

    RispondiElimina
  22. Bella intervista. Anche a me piacciono molto cappelli e cerchietti, specialmente quando vede quei deliziosi cappellini inglesi
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  23. ma che bello qst post...ho letto davvero cn interesse e mi piacciono qst creazioni....ottimo lavoro brava ;)

    RispondiElimina
  24. Ma quanto è bello quello con la ninfea?! Adoro!

    Xoxo

    G.

    http://georgefashiondreamworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
  25. Mi sono innamorata dei due cerchietti col fiocco! sono adorabili!

    www.VeryBerryBee.com

    RispondiElimina
  26. mi piacciono un sacco queste cose, cioè chi crea con le proprie mani. bravo questo ragazzo! gli auguro tanta fortuna!
    nuovo outfit post da me, passa se vuoi ;)

    Lauren V.
    http://modecontemporanee.blogspot.it
    facebook page

    RispondiElimina
  27. Ma che creazioni carine!! *_* Quella che mi piace di più è quello a forma di fiore di ninfea!! Lo indosserei subito!! Mi ha molto colpito quando Lorenzo ha affermato che in Francia presentarsi ad una cerimonia a capo scoperto è un delitto!! Lo devo tenere in mente quando andrò a lavorare lì!! ;)
    Grazie mille per il tuo commento sull'ultimo post perché non solo ti è piaciuto il mio "lavoro" ma hai dato un tuo parere critico sulla situazione generale e questo è molto importante per me!! ;)
    xoxo
    Giulia

    RispondiElimina
  28. Assolutamente le margherite!!! Wooow!
    I. e M.
    www.twomilkshake.blogspot.it
    ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

    http://twomilkshake.blogspot.it/2013/05/no-perfect.html

    RispondiElimina
  29. Molto carini i cappellini de tuo amico blogger!

    Torna a trovarmi sui miei blog

    Travel and Fashion Tips

    Dieta e Nutrizione

    Le ricette di Anna e Flavia

    RispondiElimina
  30. Lorenzo è delizioso e l'iniziativa di Brescia è una meraviglia :) C, xoxo.
    Blog
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
  31. Conoscevo già questo giovane artista e il suo lavoro e devo dire che mi piace un sacco, le sue creazioni sono così romantiche..vorrei tutti quei cerchietti!

    http://potpourrinne.blogspot.it/

    RispondiElimina
  32. E' bello vedere che c'è ancora chi mette passione in un'attività artigianale che si poteva pensare "d'altri tempi". Creazioni bellissime, poetiche direi.
    Ti ho assegnato un premio per il tuo blog, spero ti faccia piacere: passa a ritirarlo sul mio :)
    http://lemusedikika.blogspot.it/2013/05/supersweet-blog-award.html

    RispondiElimina
  33. Voglio la farfalla!!! E' meravigliosa.
    Bella l'intervista e interessanti queste notizie che ci dai, andrò senz'altro su Fb a vedere.
    Amo molto anche io i cappelli e li uso, hanno un fascino unico e d p vero: bisogna saperli portare con nonchalance.
    Ciao!
    Alessandra
    http://stylosophia.wordpress.com

    RispondiElimina
  34. Li adoro tutti!!!!!! bellissimissimi!!!!!! io adoro i cerchietti molto particolari! vendo i capelli corti mi piace sbizzarrirmi con cerchietti strani;) Vado subito a dare un'occhiata alla pagina ufficiale ;)

    Miss Piggy

    RispondiElimina
  35. Tutti pezzi così unici... Mi piacciono molto!

    RispondiElimina
  36. Io amo i cappelli, le cappelliere e tutto ciò che è strano da mettere in testa! Fai te che ho un borsalino che riprende le forme degli elmetti dei pompieri e lo tengo su una mensola dell'armadio! comprato e praticamente mai messo! non sono abbastanza coraggiosa per sfoggiarli in giro!
    Bravo Lorenzo per l'originalità e la bravura! quello con le margherite è il mio preferito!
    bacino a te!
    Carola
    New Post on Purses in the Kitchen!

    RispondiElimina
  37. Complimenti per l'intervista! Molto interessante e bella da leggere.
    Conoscevo già Lorenzo Bises e di conseguenza l'ho letta ancor più curiosa!

    Eli | The Gummy Sweet

    RispondiElimina
  38. Nooooo! Seguo Lollo da un pezzo, anzi direi dagli inizi della mia esperienza sulla blogosfera, ma non sapevo di questa sua passione! Le creazioni sono tutte fantastiche, esprimono indubbiamente il suo genio e la sua eleganza!
    Well done, Lollo!
    E complimenti anche a te per l'intervista! ;)

    Abbi una splendida giornata, caVa! =)

    RispondiElimina
  39. Ho conosciuto anche io Lorenzo e lo ritengo una persona stupenda!
    I suoi copricapo sono fantastici, del resto si sa che io amo i cerchietti e tutto quello che gli ruota intorno!
    Ha proprio ragione lui: sono una cosa frivola ma essenziale!!
    Ne voglio assolutamente uno..e forse so anche già dove potrei sfoggiarlo!! ;)


    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  40. Bellissimo post! Queste creazioni sono spettacolari, peccato che con i miei capelli ricci i cappelli non vadano per niente d'accordo, ma ne indosserei qualcuno davvero volentieri!
    xxx
    V.
    http://ledeuxmoi.blogspot.it/

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...