13 giugno 2013

Fashion Delirium || SuperGAte

via theblondesalad.com
Chiara Ferragni è un personaggio controverso.
Prima top blogger italiana, ora "influencer" (non chiamatela più fashion blogger, storce il naso!), è continuamente oggetto di polemiche.
Nonostante le scelte opinabili in fatto di vestiti e comportamenti, le aziende la vedono come una moderna Re Mida e cercano di ficcare la sua faccia, le sue smorfie, i suoi tattoo o i suoi peli la sua pelle su qualunque prodotto, certi che "Comunque vada sarà un successo".
Dopo averci proposto le sue varie linee di scarpe dal design scopiazzato discutibile e dai prezzi esosi, stavolta si propone come shoe designer per una nota azienda italiana.
Le avrà disegnate davvero lei o avrà semplicemente risposto "Amazing" alla domanda: "Ti piacciono così?".
Onestamente non-me-ne-frega e suppongo non freghi niente nemmeno all'azienda che l'ha scelta: Superga.

... Superga who?
Forse le nuove generazioni, cresciute a smartphones e Bratz, non le hanno mai viste, nemmeno da lontano, ma io ci sono cresciuta.
A dimostrazione, allego prove fotografiche della sottoscritta, che in un arco temporale che va dal '91 al '98 esibisce varie Superga rigorosamente abbinate alla mise.

[ Devo dire che da piccola ero un'outfit blogger di tutto rispetto: pantaloni a fiori, mix di stampe, ton sur ton #sticazzi ]

La capsule Superga x The Blonde Salad propone quattro sneakers, modello 2750, (bianco, crema, rosa, celeste) in pizzo macramè.
Il prezzo è di € 79, a mio avviso onestissimo, visti i materiali utilizzati e il modello di scarpa (di norma va dai € 55 ai € 120). Se poi settantanove euro per delle sneakers vi sembra un'esagerazione, è altra storia.
Ho anche sentito dire: "Sono brutte, fatte male, ridicole".
Chi dice che son fatte male, prima dovrebbe prenderle in mano e guardarle. Sono 100% Superga, ad eccezione del logo dietro: anziché esserci scritto Superga, troviamo "The Blonde Salad" bianco su bianco. Questa è l'unica cosa che non mi piace, ma per il resto la fattura è impeccabile.
Quanto al design, è un aspetto soggettivo: se non vi piace il pizzo o il motivo a crochet, è inutile star tanto a disquisire.
via theblondesalad.com
Il Supergate, come lo chiamo io, è scoppiato fondamentalmente perché, tra i tanti che la accusano di rubare il lavoro a chi ha studiato e fa fatica ad emergere, c'è anche chi addita il prossimo accusandolo di acquistare le Superga "solo perché lei le ha fatte tornare di moda."
Senza togliere nulla a Chiara, non credo che sia il caso di attribuirle doti da cool hunter: gli anni '90 sono tornati di moda da mesi. Per alcuni non sono mai passati di moda.
Inoltre sottolineo nuovamente che molte persone - tra cui la sottoscritta - sono fan del marchio da molto prima che la Ferragni iniziasse ad usare il web e fare la fashion blogger. Di certo il nostro amore non è nato grazie a lei.

Mi chiedo: il Supergate sarebbe scoppiato comunque, se al posto di Chiara Ferragni, la testimonial fosse stata una Bianca Balti?
Penso che le critiche vadano sempre fatte con cognizione di causa, non tanto per dare fiato alla bocca.
via theblondesalad.com
A me queste Superga convincono e me le sono comprate. A voi piacciono? Dite la vostra!


To stay updated on all my blog posts, follow In Moda Veritas also on:
Facebook | Twitter | Bloglovin' | Instagram (@gretamiliani)

47 commenti:

  1. La penso esattamente come te. Il fatto che la Ferragni non piaccia, non è un motivo per screditare o male etichettare gli item da lei "prodotti". In secondo luogo, io uso le Superga da 23 anni, sono comode, mi piacciono, le indosso ora e le indosserò un domani quando magari la sua collezione sarà svanita nel nulla. Non le comprerei nemmeno se le avesse sponsorizzate David Beckham per il semplice fatto che non amo il pizzo sulle scarpe ma per il resto non trovo motivi validi per porre il tutto sotto una cattivissima luce. :) Giada.

    RispondiElimina
  2. non è che mi piacciono .. mi stra piacciono!! Chiara o no le trovo diverse, simpatiche e fresche .. prese nel bianco sia per me che per una mi amica e sono fatte davvero bene, unica pecca mi sembrano più pesanti rispetto a scarpe della stessa marca che già ho .. di certo l'eco Ferragni-agni-agni ha dato una bella impennata alle vendite ;) >Paola<

    RispondiElimina
  3. No ma infatti che outfit blogger inside che eri/sei!!
    Le Superga sono un must da sempre in casa nostra..e se la Ferragni piaccia o meno come personaggio non deve autorizzare a screditare il lavoro delle aziende con cui collabora, soprattutto se il prodotto finale è molto carino!
    Si a noi piace questa versione in pizzo della classica scarpa da tennis!!

    XOXO

    Marci&Cami

    Paillettes&Champagne


    RispondiElimina
  4. Appena le ho viste ai piedi della Ferry ho detto NO solo per il semplice fatto che ci sia il suo nome sopra (non sono una hater ma non sopporto il suo "troppo" in tutto), con il passare dei giorni e vedendo le foto delle ragazze "normali" iniziano a piacermi.
    Non hanno nulla di innovativo, questo pizzo macramè si è già visto in modelli anche più economici...stanno facendo il boom solo perchè portano il suo nome (e secondo me ha risposto "amazing", non si sarà messa a cucire il pizzo, fiore per fiore)!
    Superga è una garanzia per noi nate negli anni '80, ma penso che sceglierò un modello cheap perchè tanto sarà una moda che durerà una stagione...

    Un Bacione

    RispondiElimina
  5. A me non piacciono, ma strano ma vero...le trovo funzionali. Sono scarpe chiuse da usare senza calzino e sono fresche. Potrei comprarle solo per questo (ma non credo che lo farò!).

    RispondiElimina
  6. Gran bel post Greta! La macchina da guerra Ferragni ormai non la ferma piu' nessuno. A me queste scarpe piacciono ma non le trovo di sicuro una "genialata" in termini di novita', e immagino che lei abbia semplicemente partecipato con faccia e nome... Definirsi shoes designer la trovo una gran bestemmia!

    Bacio
    L3

    RispondiElimina
  7. Complimenti per l'articolo, mi è davvero piaciuto moltissimo!
    Le superga sono un vecchio amore anche per me...e mi piacciono molto, il fatto che ci sia di mezzo la Ferragni onestamente mi interessa poco.
    Molto carine, ottimo acquisto!
    xoxo

    http://onemoreaddictioninmyworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. La penso esattamente come te. Perchè decidere a priori di demolire un prodotto solo perchè da testimonial c'è tizio o caio? Sul fatto che le abbia davvero disegnate lei anche io sono perplessa (adoro la tua frase "avrà risposto solo "amazing" alla loro domanda "ti piacciono così?" ci ho riso mezz'ora). Per quanto riguarda la scarpa in se, non la trovo originalissima ma comunque è molto carina e perfetta per l'estate. Adoro superga e anche io ho un paio (peraltro distrutto da quante volte l'ho indossato XD) e l'unico motivo per cui sono titubante ad acquistarlo è il fatto che ci sia scritto "The blonde salad dietro". Ora, non ho niente contro di lei, ripeto, ma preferivo un soft Superga, il troppo stroppia.

    Once Upon a Time..

    RispondiElimina
  9. Questo modello non mi fa impazzire, Ferragni o non Ferragni. Poi parlando di lei, non mi piace affatto come personaggio, la trovo priva di personalità e davvero banale anche se non si può non ammettere che in un modo o nell'altro è stata brava o ha avuto a fianco persone capaci di farla arrivare dov'è arrivata...

    Comunque condivido pienamente quello che hai scritto, bel post!
    Riguardo alle Superga, mi piacciono moltissimo e anch'io le ho avute da piccola, qualche anno fa le ho comprate ma in pelle (o finta pelle...) e mi hanno distrutto i piedi, ecco perchè sono titubante a comprarne un paio in tela anche se penso proprio che prima o poi cederò ad un paio bianco o blu :)!

    lens & anything else


    RispondiElimina
  10. Anche a me...ti dirò che in pizzo macramè mi piacciono un sacco!!!
    Baci

    http://fricchettosa.blogspot.it/2013/06/sarart-bijiouxmy-selection.html

    RispondiElimina
  11. A me piacciono molto, a prescindere che ci sia lei come volto della campagna pubblicitaria del marchio (non penso che abbia fatto chissà che altro se non posare per lo shooting). Come te, anche io sono una fedele cliente Superga da quando la mamma me le comprava argentate con i brillantini (numero 27 probabilmente) e non capisco perchè la gente sta a sindacare sul fatto che lei rubi il lavoro a Tizio o a Caio. Dietro quelle scarpe ci sono i direttori creativi di Superga che le porteranno il bozzetto e le diranno: puoi scegliere tra queste e queste in questi colori.
    Tutto questo accanimento contro la Ferry... Mi chiedo come mai nessuno odi David Beckham perchè ha rubato il lavoro agli stilisti di intimo di H&M ;-)

    Alessandra
    Follow me on: WHITELICIOUS.
    Last post: NELL'ARMADIO DI... Anna di Fashion Low Cost!

    RispondiElimina
  12. Sinceramente non capisco tutto questo odio nei suoi confronti e mi sembra superficiale stare a valutare delle scarpe in base a chi le ha disegnate. A me personalmente piacciono un sacco e credo proprio di comprarmele :) un bacio!

    RispondiElimina
  13. Chi mi conosce sa che non sono propriamente una fan di Chiara Ferragni: le riconosco il fatto di essere stata acuta ad uscire in un momento in cui in Italia mancava una figura come la sua e le faccio un applauso per il successo che è poi riuscita ad avere ma di certo non mi è mai sembrata una che "scopre" i trend (per quanto al giorno d'oggi nessuno scopra niente perchè tutto torna e tutto è già stato visto). Detto questo, la sua linea di scarpe non mi ha fatto mai impazzire ma trovo che questi modelli creati con Superga siano estremamente carini, semplici e in linea con la stagione in cui sono stati proposti. Dunque non mi trovo d'accordo con chi denigra queste scarpe a tutti i costi solo perché le ha fatte Chiara Ferragni. Bisogna essere capaci di staccarsi dalla prospettiva solipsistica e riconoscere quando qualcuno, sebbene questo qualcuno non ci stia simpatico, l'azzecca. Chiara Ferragni questa volta l'ha azzeccata!

    STYLOSOPHIQUE - Moda, Make Up & Lifestyle
    NUOVO POST || Il trend delle "Flower Crown" e la morfologia dell' "effetto Lana del Rey" fra le bloggers!

    RispondiElimina
  14. Hi!
    Good pictures.
    The last picture shows a sneaker love it.
    kiss
    Have a nice day!
    Judy
    http://tuttiigiornidelconsiglidiunadonna.blogspot.hu/2013/06/french-manicure-polka-dots.html

    RispondiElimina
  15. Collezione molto carina a noi piace, ma come te disponiamo di fotografie storiche con micropiedini che calzano le mitiche superga! Quindi ci dispiace vivamente per chi le avesse scoperte solamente ora grazie a lei...non sapete che vi siete persi prima ;)
    un abbraccio I. e M.
    www.twomilkshake.blogspot.it
    ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

    RispondiElimina
  16. A me piacciono molto! l'unica capsule collection originale e non copiata da altri brand!

    RispondiElimina
  17. A me sono piaciute davvero moltissimo, a differenza delle collezioni di scarpe precedenti da lei create.!
    Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
    Win your favorite pair of sunglasses!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Greta! La penso esattamente come te! Mi piace molto questa capsule collection e vorrei prendere quelle bianche. Anche io le ho sempre indossate da piccola, ed anzi al di là di questa collaborazione mi piacerebbe acquistarne un paio in tinta unita:) Quanto sei tenera nelle foto! Peraltro tutti looks attuali ahah! Bacio e buona serata cara!:*

    RispondiElimina
  19. Sono molto carine
    http://thetwinsfashion.wordpress.com/

    RispondiElimina
  20. Sono una superfan delle superga per il loro inconfondibile design e per il fatto che risultano praticamente indistruttibili. Tuttavia sono pesanti (nel senso kilogrammico) e pesanti (nel senso calorico)quindi tendo a preferirvi le converse.
    Inoltre, un po' per sfiga un po' per fortuna, sono sempre stata dotata (sin da età sin troppo tenera) di Superga quelle-estive-con-il-bottone-a-pressione, insomma, un altro modello.
    Detto questo prendo spunto dalle mie amiche che non hanno la più pallida idea di chi (diamine) sia Chiara Ferragni e vestono Superga dalle medie. Confutata l'ipotesi Supergate-Ferragni fever.
    Comunque, pure se fosse, ma cosa ci sarebbe di male se fossero tornate in auge grazie all'insalatona bionda? Non sono una sua fan (semplicemnte i suoi look non mi entusiasmano) quindi le mie parole non sono da intendersi come un tentativo di "proteggerla" dalle critiche, ma la trovo una mossa di marketing come un'altra: personaggio-in-vista+marchio=grande pubblicità, cosa c'è di assurdo, sbagliato o disdicevole? Mi pare solo l'ennesima mossa di mareting più che riuscita!

    letyourselfbeinspiredby.blogspot.it

    RispondiElimina
  21. Concordo assolutamente con te su quanto detto. A me Superga piace ed è sempre piaciuta (anch'io, come te, le indossavo da bambina), e il fatto che nonostante Chiara ormai mi abbia un po' stancata non vuol dire che il brand di cui è testimonial con le sue nuove Superga non mi piaccia, anzi! Però devo dire che queste con il pizzo non sono tanto il mio genere, forse perché non sono una grande amante del pizzo..ma Superga la adoro comunque!

    Un bacio tesoro, The Spotted Cherry Pie
    Le Bunny Bleu Giveaway

    RispondiElimina
  22. A me piacciono (tranne la scritta The blonde salad) e il prezzo è assolutamente onesto se si pensa che alcuni modelli di scarpe simili, vedi converse, costano molto di più. Le superga le ho indossate anche io ma sono anni e anni che non le metto, preferisco le più comuni Converse. Ma non mi dispiacerebbe rimetterle. Le critiche sulla scelta della Ferragni non le condivido molto. Lei è davvero in grado di indirizzare il mercato e se Superga l'ha scelta non mi sorprendo mica. E' normale che un'azienda punti su chi conviene in termini di guadagni e visibilità.

    un bacione
    marti
    www.glamourmarmalade.com

    RispondiElimina
  23. Io sono più di due anni che ho le superga e anche io le portavo da ragazzina. Di questo modello a non convincermi è proprio il pizzo, non lo vedo adatto a delle "scarpe da ginnastica" - come si chiamavano all'origine. Poi mi trovo d'accordo con chi sostiene che la ferragni "rubi" il posto a chi ha studiato realmente per fare questo lavoro, ma magari se ne rende conto anche lei. Ma lei fa bene ad accettare, chi non accetterebbe oggi un lavoro? E' sbagliato proprio il sistema e la logica di questi brand che pensano solo al profitto andando sul sicuro piuttosto che sperimentare nuovi designer, che magari hanno qualche marcia in più di chiara visto che hanno studiato per fare questo lavoro.

    Lauren V.
    http://modecontemporanee.blogspot.it
    facebook page

    RispondiElimina
  24. Superga è un marchio storico, ha fatto parte anche della mia adolescenza, quindi che adesso ne esce un modello pinco-pallino, o tizio-caio, non fa differenza, perchè per me le Superga resteranno sempre un ricordo di quegli anni ;)

    www.glamourdaymoda.com

    RispondiElimina
  25. Io le trovo adorabili! Quanto a Chiara, che mi piaccia o meno non riguarda le Superga... Voglio dire, io guardo le scarpe e non chi le produce! Chiara o non Chiara, simpatia o non simpatia, io me le comprerei - panna, of course!
    xoxo
    G

    RispondiElimina
  26. mi piacciono molto ma sono titubante sull'acquisto solo per la scritta the blonde sul retro...vedremo! un bacione tesoro!

    Carola
    New Outfit Post on Purses in the Kitchen!

    RispondiElimina
  27. Greta cara, hai centrato il punto! Non sopporto chi comincia a dire "odio queste scarpe perché le ha promuove la Ferragni" e nemmeno chi dice "amo queste scarpe perché le ha disegnate la Ferragni". Sono gusti ovviamente, ma a differenza delle altre collezioni che appartengono alla sua linea mi piacciono davvero moltissimo. Ovviamente mi sono sempre piaciute le Superga e mi sarebbero piaciute anche se la testimonial fosse stato qualsiasi altro personaggio noto o anche se non ci fosse stata alcuna testimonial! Certo, la scritta The Blonde Salad sul retro mi fa un po' storcere il naso, ma perché non mi piace come idea in genere (non mi sarebbe parsa una genialata nemmeno se ci fosse stato scritto Wendy's Lookbook, per dire, o qualsiasi altra cosa)... In ogni caso mi piacciono proprio e ci sto facendo un pensierino anche io! ;) Baci
    Fabiola

    wildflowergirl
    Facebook page

    RispondiElimina
  28. Carinissima tu da piccola. D'accordo con te su Chiara Ferragni, dubito le abbia disegnate lei così come dubito che abbia disegnato lei la capsule collection di Yamamay dell'anno scorso. Conoscendo le dinamiche aziendali, credo semplicemente che queste aziende l'abbiano pagata per usare il suo nome e basta, perchè ormai è un nome. Punto. Niente di più!

    Torna a trovarmi sui miei blog

    Travel and Fashion Tips

    Dieta e Nutrizione

    Le ricette di Anna e Flavia

    RispondiElimina
  29. Condivido tutto quello che hai scritto, trovo queste scarpe carine ed alla fine il prezzo è lo stesso di qualsiasi paio di superga un po' diverse da quelle base.
    Anche se non amo Chiara Ferragni, almeno non quella degli ultimi tempi, non vedo perchè si debba criticare ogni cosa che fa per partito preso


    Diamanti Sul Sofà

    RispondiElimina
  30. anche io le mettevo da bambina ne avevo di tutti i colori!!Cmq Chiara secondo me ha fatto bingo,questa versione in crochet è meravigliosa,me le comprerei di tutti i colori!!baci

    RispondiElimina
  31. Non ho espresso una opinione fino ad ora semplicemente perchè a me non piacciono le superga. Mai comprate, nè avute, neanche da bambina... tra superga e converse ho sempre scelto le seconde! Mi piace il crochet in realtà, ma abbinato alla sneaker no, quindi penso che mi orienterò su delle scarpe crochet "a pantofola" simil ballerine :-)

    RispondiElimina
  32. Piacciono anche a me... a parlare dovrebbe essere il gusto non l'invidia! ;)
    Maria Giovanna

    My Glamour Attitude - Fashion Blog
    Bloglovin
    Facebook
    Twitter
    Youtube

    RispondiElimina
  33. Mah...Greta anche io sono crescita con le superga...se devo essere sincera sono originali, ma secondo me sarebbe scoppiata ugualmente la corsa a comprare questo modello...ma no sicuramente perchè sono firmate The blond Salad!!
    WWW.ZAGUFASHION.COM
    ZAGU FACEBOOK PAGE
    bloglovin follower

    RispondiElimina
  34. Hai davvero scritto un post interessante, sono d'accordo con te! La gente parla giusto per dare fiato alla bocca e forse dovrebbe contare fino a 10! Le superga sono mesi che vanno di moda!! Bah!! Qst comunque piacciono anche a me molto! Un bacio e buona giornata Greta, Marika
    Che ne pensi del mio post?

    Marika Fashion Smile

    My blog: Fashion
    Smile



    Follow me on Facebook | Twitter | Google +

    RispondiElimina
  35. quelle disegnate da chiara mi piacciono molto devo dire....un bacione

    http://www.lefamilledelamode.com/2013/06/glamour-live-show.html

    RispondiElimina
  36. Guarda, lei non la reggo (anche se l'ammiro per i suoi successi, tanto di cappello) e di solito le sue collaborazioni non mi piacciono, ma questa volta ha azzeccato: mi piacciono tantissimo le superga che ha realizzato!

    Only Shopping Blog

    RispondiElimina
  37. No, no e poi no!! La odio!!!

    RispondiElimina
  38. non ho altro da aggiungere.

    mi è piaciuto molto questo post

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  39. hai fatto un post bellissimo mi piace il tuo modo di scrivere , in ogni modo le scarpe non sono male lo dico con estrema sincerità!!! la ferragni è una garanzia ormai si sa a livello di popolarità!!
    passa a dare un occhiata al mio blog wwww.whosdaf.com
    take a look at www.whosdaf.com
    like my fbpage www.facebook.com\whosdaf

    RispondiElimina
  40. io mi sa che vado contro corrente, a me le superga (ferragni o non ferragni) evocano tremendi ricordi di infanzia (le odiavo ma ero costretta ad indossarle) e tremendi odori di plastica a loro connessi. se poi mi immagino queste da indossare senza calzini...rabbrividisco...!!!!

    THE CIHC
    THE CIHC FAN PAGE ON FB
    BLOGLOVIN

    RispondiElimina
  41. Ciao Greta, io le Superga le ho sempre usate come te fin da bambina. Ero talmente manica di avere il mio paio bianco sempre bianco che oltre a farmele lavare da mia mamma passavo sulla parte in gomma una specie di colore bianco specifico per scarpe! In verità non mi sono neanche accorta che per un periodo fossero state out, io le ho sempre avute. A dire il vero questo modello fatto dalla Ferragni non è male ma mi piacciono di più i modelli basici forse proprio perché legati agli anni '90, però la firma "the blond salad" non mi piace proprio! Baci Greta!

    RispondiElimina
  42. Grande mossa commerciale quella di Superga. Si sa che quando c'è di mezzo Chiara si trasforma tutto in oro e in sold out.
    Non entro nel merito sul ruolo avuto da Chiara sulle scarpe. Ma con tutta sincerità io le adoro, le trovo femminili, giovani, delicate, proprio come lei. E come ero io a 20 anni... che indossavo solo Superga!!!!

    RispondiElimina
  43. A me piacciono molto!!
    Le trovo semplici ma elaborate ^^
    Mi piace moltissimo la tua nuova grafica!!!
    A loser like me

    RispondiElimina
  44. A me piacciono, ma non le ho comprate "per principio"... Sta smarchettando a destra e manca, il blog è diventato un'accozzaglia di regali e la trovo insopportabile da qualche mese a questa parte... ogni suo post da 6-8 mesi a questa parte è di una noia assurda, giusto l'anno scorso o due anni fa avevo molto più piacere a seguirla

    Nadia from The Life In A Year

    RispondiElimina
  45. il fatto di creare controversia intorno al personaggio può essere anche positivo per il marketing, del tipo 'basta che se ne parli'. Io le trovo carine anche se non le coprerei perché le sneakers non mi fanno impazzire, né sono grande fan di Chiara, certo è che spesso ormai sento gente criticare i fashion blogger per le collaborazioni, quando nessuno ha mai criticato il fatto che attori, modelle e sportivi si facciano pagare dai brand per pubblicizzarli e si facciano passare per designer da tempi immemori.

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...