27 febbraio 2014

MFW || Woolrich, Rodo, Paula Cademartori

Dopo gli eventi della sera precedente, il primo appuntamento della Milano Fashion Week è stato nello showroom di Woolrich, un ambiente arioso, luminoso e molto raffinato.

Woolrich, marchio leader nella produzione di parka di qualità e eccellenza, per la nuova collezione A/I 2014-15 si reinventa ripartendo dai tessuti e dalle stampe d'archivio.
La nuova designer e mano creativa dietro la collezione, riprende i dettagli tipici delle divise militari originarie del 1830 (anno di fondazione del brand), come lo stampato check, e lo declina su cappotti a uovo e completi da lavoro, resi sportivi dal collo alla coreana, i polsini a contrasto, da portare rigorosamente con sneakers giovanili.

Ho trovato interessante anche la reinvenzione dei parka classici: da una parte caratterizzati da colori vivaci e realizzati col tessuto Byrd Cloth, 100% cotone completamente idrorepellente; dall'altra impreziositi dal nuovo collo in volpe e la fodera interna removibile, che rende il capospalla portabile anche a temperature più miti. Molto belli anche i capi super leggeri in tessuto Alcantara Thin 0,4 mm, frutto di una collaborazione con Alcantara, caratterizzati da silhouette femminili, tonalità neutre e perfetti per la primavera.
Ma Woolrich non è solo parka e cappotti: la nuova collezione propone anche total look, da declinare anche ton sur ton (total black o total white) e si completa con un'intera linea di maglioni, felpe, pantaloni e bag con stampa tartan. La linea accessori si estende anche a porta-tablet e porta-cellulari, frutto di una collaborazione con il marchio Pijama, per rivestire con stile i nostri device preferiti.


Tappa successiva è stata la boutique di Rodo, dove mi sono letteralmente innamorata delle mini-clutch. Le collezioni di Rodo, di norma pensate per un uso serale, ad esempio in occasione di cene eleganti ed eventi di gala, si arricchiscono con linee classiche, raffinate e senza tempo, pensate per il daywear.
Accanto a decolleté preziose e clutch in satin, lapin e dettagli gioiello, troviamo quindi anche handbag dalle forme squadrate (proposte sia nella misura piccola, che in quella maxi per il giorno), stampati animalier e un range di colori che va dal classico nero a tonalità più neutre, fino a rossi scuri intensi e verdi sottobosco.
Per le calzature i modelli sono altrettanti: accanto alle decolleté a stiletto, sono disponibili anche slippers, ballerine e stivaletti. Una meraviglia!

Una sferzata di energia e di colori vitaminici contraddistingue come sempre le collezioni di Paula Cademartori, giovane bag designer apprezzata nel settore Moda e tra le più interessanti al momento. Accanto agli evergreen di Paula, caratterizzati da blocchi di colori e stampe cocco, possiamo trovare un nuovo filone che attinge a piene mani dal mondo dell'arte e frutto della contaminazione tra Art Nouveau, l'immaginario che ruota intorno alla figura di Cleopatra e il mito di Anna Piaggi, appassionata del bello, dell'arte, della cultura e dello stile nelle loro forme più pure, sincere e genuine.
L'arte contamina e si declina in tutte le linee di Paula, Maxi Studs, Multicolor e Mademoiselle e infine viene elegantemente suggellata dalle iconiche fibbie, trademark del brand Paula Cademartori.


To stay updated on all my blog posts, follow In Moda Veritas also on:

7 commenti:

  1. adoro le borse di paula cademartori..bellissime e coloratissime...
    complimenti per le foto
    baci

    RispondiElimina
  2. bellissime foto e post di grande interesse, baci Angelichic

    RispondiElimina
  3. Lo showroom di Woolrich è meraviglioso sono rimasta veramente a bocca a aperta!!
    P.S. Anche il catering era eccezionale! :P
    Invece che dire delle borse di Paula Cademartori, io non saprei quale scegliere! Adoro!!!

    Elisa / My Fantabulous World

    RispondiElimina
  4. Devo dire che le novità in casa Woolrich mi hanno stupita..io che li ricordavo solo per i loro parka!
    Rodo mi è piaciuto, le sue pochette tutte luccicanti mi hanno fatta sognare red carpet e serate magiche!!
    Paula Cademartori ormai con le sue borse mi ha fatta innamorare, ne vorrei una così tanto!!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  5. Quante belle cose!!!
    www.agoprime.it

    RispondiElimina
  6. Posso dirlo? A parte l'indubbia e indiscutibile bellezza di ciò che hai mostrato, leggerti è un autentico piacere.
    Con sincera stima,
    Manu

    RispondiElimina
  7. Wow Greta, le borse di Paula Cademartori! Superlative!
    Io ho acquistato qualche tempo fa la “Sylvie”, una clutch di tre colori (nero, bordeaux e arancio). Adesso stavo valutando di acquistare dei guanti da abbinare, perché senza non posso stare! ;) Guardando il sito di Bruno Carlo, dal quale ho già acquistato, ne ho trovati due che secondo me potrebbero andare bene; non se buttarmi su un guanto arancio o sul classico nero! Tu che dici?
    Ti metto il link della pagina, così magari dai un’occhio.
    http://www.brunocarloshop.com/catalogo/guanti-donna

    Grazie mille! :)

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...