19 marzo 2014

MFW || Ermanno Scervino F/W 2014-15 fashion show

{ "If everybody in the world loved everybody in the world, what a glorious world this could be!?" }


L'amore è davvero la forza che muove tutto, la leva che smuove il mondo. Ma anche la passione, la creatività, la moda. Quando sento questa canzone, la scena è la stessa: batticuore, pelle d'oca, emozione e ammirazione.
Non so proprio come spiegarlo attraverso le parole: è una sensazione che andrebbe provata.
E' come se fossi risucchiata in un vortice di bellezza e eleganza, dove il tempo si è fermato, dove tutto si trasforma, e poi vengo risputata: sono la stessa di prima, ma ho nuove consapevolezze. La mia mente è illuminata, il mio amore per la moda è rinnovato, la devozione per quell'uomo che è Ermanno Daelli rinforzata.
Perché quando sento quella canzone, non posso che trovarmi in un solo posto: al buio in mezzo a tanta gente eppure da sola, io e l'eleganza.
Quando quelle parole e quella musica riecheggiano nella sala prima del fragore degli applausi, vuol dire una cosa sola: la sfilata di Ermanno Scervino.

Collezione dopo collezione, uscita dopo uscita, la devozione al lavoro eccelso di Scervino si rinnova.
Penso sia uno dei pochi stilisti che presenta una donna femminile, sensuale, non scontata, mai volgare: una donna donna. Con le sue fragilità, i suoi punti di forza, le sue aspirazioni e i suoi sogni.
Sogni che passano dai vestiti, svaniscono nell'aria ma ti rimangono attaccati alla pelle, come il salmastro d'estate.
I miei sogni erano tutti lì, che sfilavano uno dopo l'altro; erano nelle nuance salvia, azzurre, bianche e cipria; nelle sottovesti sexy, nei tubini e nei maxipull; nelle pellicce a bordare i cappotti da diva; nei pizzi, nelle borchie, nella seta e nei cristalli; nelle camicie androgine e nei pantaloni palazzo che tutti mi hanno detto "Greta quando li ho visti sfilare, ho pensato a te...questa collezione è tua!"

Magari lo fosse. Quello che è certo è che mie sono le emozioni che ogni volta Scervino mi prende e restituisce alla sfilata successiva.
Mia è la donna, l'ideale che sfila. Mia è quell'eleganza senza tempo, limiti e confini. Mio è l'amore per la sartorialità. Mia è l'eccellenza nei dettagli. Perché i dettagli fanno sempre la differenza.




To stay updated on all my blog posts, follow In Moda Veritas also on:

6 commenti:

  1. Sia la canzone che la collezione di Ermanno Scervino sono davvero divine *_*

    Bisous ♡
    BecomingTrendy | Facebook | Instagram | Twitter

    RispondiElimina
  2. Una parola sola: emozionante! Vedere cio' che ha sfilato e leggere le tue parole!

    RispondiElimina
  3. L'emozione che mi lascia la sfilata di Scervino, stagione dopo stagione, è impagabile e vedere l'eleganza, la qualità, l'abilità sartoriale in passerella non ha prezzo e non smetterò mai di amare quei pochi minuti in cui osservo le modelle e gli abiti che lo stilista ha ideato.
    Si, è sicuramente una collezione che ti starebbe a pennello e sono sicura che prima si passerà dalla teoria alla pratica ;)

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  4. Can we follow each other on bloglovin or g+?
    Just follow me there and I follow back!


    https://www.bloglovin.com/blog/3947784

    RispondiElimina
  5. Fantastica sfilata!

    The Cutielicious
    http://www.thecutielicious.com
    Federica

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia Greta, chissà che emozione farvi parte!

    ♡ Bee,
    www.VeryBerryBee.com

    RispondiElimina

In Moda Veritas | Fashion with a bit of irony ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...